The miracles of science™

Seleziona Settore


DuPont™ Tyvek® FireCurb™ - innovativa membrana traspirante che limita la propagazione delle fiamme

DuPont™ Tyvek®: resistenza dimostrata nel tempo

La maggior parte delle membrane garantiscono una buona impermeabilità. Ma per quanto tempo?

Sia che le membrane siano multistrato o monostrato, è solo lo strato funzionale  di una membrana che protegge dal vento, dall'acqua e garantisce la traspirabilità del vapore.

Un sottostrato garantisce una seconda linea di difesa contro le infiltrazioni dell'acqua

  • Per proteggere l'edificio da penetrazioni d'acqua piovana
  • Per permettere al vapore acqueo di fuoriuscire dalla costruzione ed evitare la condensa
  • Per contribuire a rendere i pareti ermetiche e ridurre la perdita di calore della ventilazione supportando cosí la prestazione termica dell'edificio

  Anche se la resistenza allo strappo e la flessibilità sono  caratteristiche fondamentali durante la fase di installazione,  non garantiscono la capacità della membrana di rimanere impermeabile nel tempo. I fattori principali che compromettono l'efficienza di un sottostrato sono i raggi UV e il calore.   

Danni causati dai raggi UV durante la costruzione

Prima che il tetto venga coperto, un sottostrato puó subire le radiazioni UV della luce solare. Le radiazioni UV prolungate possono rendere il polimero fragile.

Danni causati dal calore durante la vita di un edificio

Durante la vita di un edificio, le temperature nella parte superiore dell’isolamento possono superare gli 80 gradi C. La temperatura degrada fortemente la funzionalità dei sottostrati.
  La esposizione diretta ai raggi UV può avere un impatto irreversibile sulla funzionalità della membrana. Non visibile al primo giorno, questo puó avere un effetto sulle prestazioni del prodotto sul lungo periodo, specialmente se combinato con il lento, ma continuo impatto del calore. La impermeabilità è una proprietà cruciale da preservare.